Sifu Sauro Santoni

Sifu SANTONI Sauro, nasce ad Ancona il 2 ottobre del 1970. Le sue esperienze nelle arti marziali iniziano nel 1994 con la pratica del Kung-Fu (vari stili tra cui Choy Li Fut, Hung-Gar, Tang Lang, Yung Chun, Bok Siu Lam e altri), del Tai Chi Chuan (Yang e Sun) e di altri stili interni (Pa Kwa e Hsing-I). In quel periodo egli intuì subito che il Kung-Fu sarebbe stato per sempre parte della sua vita. Il suo impegno non conosceva limiti, si allenava ogni giorno, per mesi e mesi. Nonostante egli abbia iniziato a 23 anni, quindi non proprio giovanissimo, il suo Kung-Fu dopo solo un anno era diventato di ottimo livello e  fu così che gli fu data la possbilità di assistere il suo istruttore in palestra. Passarono pochi mesi e di quella palestra Sifu SANTONI ne divenne il Capo-Istruttore, tenendo il corso di Kung-Fu e di Tai Chi Chuan. Nello stesso anno la scuola di cui faceva parte organizza un’esibizione sulla spiaggia di Pesaro in cui molti degli Istruttori decidono di fare dimostrazioni in gruppo o in coppia. Nessuno ha intenzione di presentare una forma da solo e Sifu SANTONI coglie l’occasione e si esibisce in una forma a mani nude Choy Li Fut, lo stile che più apprezzava per i suoi movimenti potenti e spettacolari allo stesso tempo.

Dal 1994 al 2004 partecipa una volta all’anno a seminari tenuti da Sifu Wing Lam, Maestro di fama mondiale per gli stili Hung-Gar, Ha Say Fu, Bok Siu Lam per quando riguarda gli stili esterni e Yang Tai Chi, Sun Tai Chi, Hsing-i e Pa Kwa per gli stili interni.

Nel 1999 partecipa ad viaggio studi in Cina organizzato da Sifu Wing Lam. A Beijing conosce Sun Jian Yin, figlia del fondatore dello stile Sun di Tai Chi. A Jinan patecipa ad un Torneo Mondiale di Kung-Fu e Wu-Shu, conquistando una medaglia d’oro con una forma Choy Li Fut con la sciabola e una medaglia d’argento con una forma Tang Lang a mani nude. A Shaolin trascorre quattro giorni allenandosi con Shi De Chen, un monaco molto popolare.

A partecipato a moltissime esibizioni tenutesi oltre che nelle Marche, anche in Toscana, Lazio, Emilia Romagna, Umbria, Puglia, esibendosi con forme a mani nude e con armi, sia Kung-Fu che di Tai Chi Chuan.

Nel 2004 decide di non fare più parte della scuola con la quale aveva iniziato e decide di seguire Dai Sifu FASANO Roberto e Sifu FRUSCOLONI Simona, entrambi discepoli del Gran Maestro Doc-Fai Wong.

Da quel momento inizia uno studio molto approfondito del Choy Li Fut e dello stile Yang di Tai Chi.

Nel 2007 partecipa per la prima volta ai Campionati Mondiali di Kung-Fu a Perugia e si aggiudica un quarto posto su 40 atleti con una forma a mani nude Choy Li Fut. L’anno successivo, agli stessi Campionati Mondiali, ottiene il primo posto nella disciplina Tai Chi con armi, categoria Seniores e medaglia di bronzo nel Tui Shou.

Grazie alla opportunità gli viene data da Dai Sifu FASANO e da Sifu FRUSCOLONI, ogni anno partecipa a seminari close door aperti solo ad istruttori tenuti dal Gran Maestro Doc-Fai Wong

Oggi Sifu SANTONI ha come obiettivo primario la diffusione dei due stili così come gli vengono insegnati, cercando di trasmettere agli allievi l’etica marziale, parte indispensabile per un corretto apprendimento dell’arte marziale cinese tradizionale.

 

Curriculum marziale

Nel 1994 entra a far parte della Traditional Kung-Fu Association, scuola di Kung-Fu presente nella sua città, Falconara Marittima.
Determinato e assiduo, dopo vari mesi di pratica, diventa Istruttore nella palestra in cui aveva iniziato.
Alla fine del 1994 inizia a praticare il Taiji Quan, la forma delle 24 posizione dello stile Yang. Dopo circa un anno di studio continuo, apre anche un corso di Taiji Quan sempre nella stessa città.
Dal 1994 al 2002 partecipa a numeri seminari tenuti da Shifu Kwon Wing Lam e Luigi Guidotti, dove apprende numerose forme di alcuni tra gli stili più prestigiosi, Hung-Gar, Choy Lay Fut, Yung Chun, Tang Lang, Bok Siu Lam, Sun Taij Quan, Xing-I Quan, Ba Gua Quan, nel frattempo si perfeziona costantemente.
Nel 1999 durante un viaggio in Cina ha la fortuna di conoscere Sun Jian Yun, figlia di Sun Lu Tang, ideatore dello stile Sun di Taiji Quan.
Conosce anche Shifu Yu Hai, Maestro di Tang Lang (Mantide Religiosa) e famoso per aver interpretato come protagonista molti film di Kung-Fu.
A Jinan (Shandong) partecipa al 4° Festval Internazionale di Kung-Fu e Wu-Shu, dove, durante il Torneo, vince una medaglia d'oro presentando una forma di sciabola dello stile Choy Lay Fut e una medaglia d'argento eseguendo una forma a mani nude dello stile Tang Lang.
A Shaolin, si allena con Shi De Chen, famoso monaco che gli insegna Yin Shou Guan, una forma di bastone Shaolin.
Nel 2001 si trasferisce a Castelfidardo per motivi di lavoro. Dopo tre mesi apre un nuovo corso di Taiji Quan e, dopo un anno, un altro corso di Kung-Fu.
Ha partecipato a molte esibizioni in pubblico sia nel territorio marchigiano che nazionale (Toscana, Puglia, Emilia Romagna, ecc.).
Nel 2004 consegue con un buon risultato il corso di "Primo Soccorso" e "BLS".
Sempre nello stesso anno decide di lasciare la T.K.F.A. per perfezionarsi ulteriormente andando alla ricerca di nuovi maestri. Il suo obiettivo principale è di non smettere mai di studiare ed approfondire le sue conoscenze cercando di migliorare giorno per giorno.

Head Instructors